“A ten years old optimistic take on the internet may look childish in a post Snowden society.” Interview by Pina Gabrijan

Texts

Some days ago, Slovenian writer Pina Gabrijan sent me a few questions for an article about Aksioma‘s series of conferences and seminars Tactics & Practice, that have been taking place for ten years. It was a good chance to discuss about time and technologies, the recent history of digital culture and media art, automation and hyperemployment, and of course NFTs. The article is now online in Slovenian, and the English Q & A is available below.

Automate all the Things! at the Academy of Fine Arts and Design of the University of Ljubljana and Moderna galerija, Ljubljana, January 14–15, 2020. Photo: Domen Pal / Aksioma

Surfing con Satoshi. Arte, blockchain e NFT

Texts

(Italian below) I’m happy to announce that my latest book, Surfing con Satoshi. Arte, blockchain e NFT (Postmedia Books, 2021) is now available in Italian on Amazon with a pre-sale discount, and will be soon available in bookstores. Non-Italian readers may have to wait a bit for an English version, but hopefully they may enjoy a few materials I made available on this website: a short English abstract, a translated index of the book, and a complete bibliography with hyperlinks. Now, let’s switch to Italian…

Photo Lorenzo Oggiano, via Twitter

È uscito in questi giorni, per i tipi di Postmedia Books, la mia ultima fatica editoriale! Surfing con Satoshi. Arte, blockchain e NFT (Postmedia Books, Milano 2021, 250 pagine 87 illustrazioni, formato 220 x 140mm, ISBN 9788874903030), ora disponibile con sconto pre-stampa su Amazon e presto in libreria, è per me un libro speciale: il mio terzo (dopo Net Art 1994 – 1998. La vicenda di Ada’web, 2004 e Media, New Media, Postmedia, 2010) e secondo con lo stesso editore, nasce nel bel mezzo di un dibattito tumultuoso a cui auspica di contribuire senza avere la pretesa di chiuderlo, e cerca di rispondere a domande come: cosa ha a che fare l’arte con la blockchain? Ha senso parlare di “Crypto Art”? Che cosa la definisce, a parte il modo in cui viene scambiata? Che cosa c’è in questo mondo, oltre alla speculazione? Come è possibile attribuire il carattere dell’unicità a un file digitale infinitamente riproducibile? La promessa di disintermediazione della blockchain distruggerà il mondo dell’arte come siamo abituati a conoscerlo? Come sta reagendo quest’ultimo? Gli NFT sono un’opportunità o una truffa ai danni degli artisti? Chi sono i collezionisti disposti a pagare milioni per un certificato di autenticità, e perché lo fanno? Perché le arti visive sembrano aver acquisito un ruolo tanto centrale nell’economia delle criptovalute?

In questa pagina ho raccolto un po’ di materiali e link che possono essere utili a chi sia curioso ma non ancora sicuro che valga la spesa. Per chi lo sta leggendo ma è arrabbiato perché i link non funzionano sulla carta, o per chi voglia fare un po’ di ricerca per conto suo, ho condiviso anche la bibliografia completa.